vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Briga Alta appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Cuneo

Storia

La storia di Briga Alta, incastonata nella valle del Negrone, a 1310 metri di altitudine e a 113 km da Cuneo, sul quale domina il Monte Saccarello, è travagliata: fino al 1947, infatti, l'intero territorio era parte integrante di Briga Marittima, in Valle Roja. Alla fine della seconda guerra mondiale, in seguito al trattato di Parigi che sanciva il passaggio della Valle Roja alla Francia, il territorio brigasco venne smembrato in tre parti: La Brigue, diventato transalpino insieme con Morignole, poi Realdo, che finì sotto il comune di Triora, in provincia di Imperia, mentre Piaggia, Upega e Carnino diedero vita ad un nuovo comune, che prese il nome di Briga Alta e fu accorpato alla provincia di Cuneo. Nel primo censimento del dopo guerra, anno 1951, gli abitanti erano 285.